Ucciso nella sua auto: Agostino freddato dopo rissa in discoteca

Ucciso nella sua auto: Agostino freddato dopo rissa in discoteca

Il giovane, quindi, avrebbe tentato di investirlo ma nel fare questa manovra perde il controllo del mezzo


NAPOLI – Agostino Di Fiore, il 28enne ucciso stamattina all’alba nella sua auto, secondo una prima ricostruzione degli investigatori, sarebbe stato freddato dopo una lite nei pressi di un locale della zona. La vittima dopo la rissa, sarebbe uscita mettendosi in auto.

All’esterno incontra una delle persone con le quali aveva aveva litigato, a piedi, il quale vedendolo sparano in aria. Il giovane, quindi, avrebbe tentato di investirlo ma nel fare questa manovra perde il controllo del mezzo e va a sbattere contro il muro di una abitazione in via Coroglio. A questo punto la persona armata si sarebbe avvicinata all’auto ed avrebbe fatto fuoco, centrandolo diverse volte. Il giovane era originario di Scampia

IL PRIMO LANCIO

Ennesimo omicidio quello avvenuto antorno alle 06:30 circa di stamattina. Un ragazzo di 28 anni di Scampia già noto alle forze dell’ordine era nella sua auto quando è stato raggiunto da alcuni colpi di arma da fuoco ed è morto pochi istanti dopo. I fatti sono accaduti alla discesa di Coroglio. Indagini affidate alla compagnia di Bagnoli.

Seguiranno ulteriori aggiornamenti in merito alla triste vicenda.

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage