Va a fare la spesa con i genitori e scompare: torna a casa dopo un giorno di ricerche

Va a fare la spesa con i genitori e scompare: torna a casa dopo un giorno di ricerche

La scomparsa era avvenuta nel tardo pomeriggio di ieri, quando Francesco insieme ai suoi genitori si era recato ad un supermercato cittadino per poi scomparire nel nulla


PISA – Sono state 24 ore d’ansia per Francesco D’Angelo, giovane studente scomparso nel nulla nei pressi di un supermercato cittadino dove si era recato a fare la spesa in compagnia dei genitori. Fortunatamente il ragazzo ha fatto ritorno dalla sua famiglia. Si era allontanato volontariamente, probabilmente dopo un diverbio con la famiglia.
Il giovane 25enne studia presso dell’Università di Pisa, ma è originario di Salerno. I genitori, infatti, si erano recati da pochi giorni nel capoluogo toscano per trovare i loro tre figli, tutti universitari. La scomparsa era avvenuta nel tardo pomeriggio di ieri, quando Francesco insieme ai suoi genitori si era recato ad un supermercato cittadino per poi scomparire nel nulla. Secondo le prime dichiarazione da parte dei genitori il giovane era sceso dall’auto per poi raggiungere la madre da poco avviatasi all’entrata del centro commerciale mentre il padre era impegnato a parcheggiare l’auto. Francesco però non è stato più visto, aveva con sé con sé né portafoglio, né documenti, né telefono cellulare. Le ricerche sono state avviate immediatamente concludendosi nel momento in cui Francesco è tornato a casa.