Violento incidente nel napoletano: Giuseppe muore a 32 anni. Lascia due figli

Violento incidente nel napoletano: Giuseppe muore a 32 anni. Lascia due figli

Il giovane è deceduto qualche giorno dopo il suo ricovero


CASANDRINO – Non ce l’ha fatta il giovane Giuseppe Landolfo, 32enne di Casandrino. Il ragazzo è morto in seguito alle ferite riportate in un incidente stradale verificatosi qualche giorno fa.

Giuseppe era in motorino quando un violento impatto con un’auto lo fece sbalzare sull’asfalto. La caduta del mezzo sul selciato causò la perdita di carburante contenuto nel serbatoio che – a seguito di una scintilla –  provocarono alte fiamme che avvolsero Giuseppe. Il ragazzo  fu ricoverato per le gravi ustioni riportate e dopo qualche giorno il suo cuore ha cessato di battere. Lascia una moglie e due figli.

L’intera comunità di Casandrino si stringe attorno al dolore della famiglia Landolfo, molto conosciuta in città. “Eri dolce, sempre disponibile e attento a non far mancare nulla alla tua famiglia. Eri un leone”, recita un messaggio di un amico in memoria del giovane prematuramente scomparso.