Violenza in stazione Garibaldi, vigilantes aggredito da extracomunitario

Violenza in stazione Garibaldi, vigilantes aggredito da extracomunitario

L’uomo è stato bloccato ed arrestato dagli agenti della polizia ferroviaria


complice arrestato rapina stazione garibaldi polfer
NAPOLI – Aggressione alla stazione di Napoli Centrale, guardia giurata finisce in ospedale. Questa mattina, come riporta IL MATTINO.IT un vigilantes è stato aggredito da un extracomunitario che stava espletando i propri bisogni su uno dei binari del treno.
La guardia si era avvicinato all’uomo e lo aveva invitato a lasciare libero il tratto ferroviaro. L’extracomunitario, di origini egiziane, ha strattonato la guardia facendola cadere sui binari e lo ha colpito ripetutamente alla testa e sul tronco, finché non sono intervenuti altri vigilantes e gli agenti della Polizia ferroviaria. La vittima di 44 anni, è stata trasportata all’ospedale Loreto Mare dove i sanitari hanno riscontrato traumi lombari, facciali e varie contusioni per una prognosi di 10 giorni di guarigione. I poliziotti intervenuti, hanno bloccato e arrestato l’extracomunitario.