Boa di cinque metri nel garage dell’officina, scatta il sequestro

Boa di cinque metri nel garage dell’officina, scatta il sequestro

Oltre al rettile sono state trovate diverse tartarughe di acqua dolce


boa

CASERTA – Boa di cinque metri nel garage dell’officina, scatta il sequestro. Il rettile, insieme a numerose tartarughe di acqua dolce, è stato rinvenuto dalla polizia stradale all’interno di un’officia di Casagiove.

L’esercizio commerciale è stato sequestrato poichè privo delle autorizzazioni necessaria. Durante i controlli gli agenti hanno hanno trovato nel retro alcune gabbie con 4 cani, e un rettilario con all’interno un pitone reale albino di circa 450 cm e numerose tartarughe di acqua dolce, tutte poste al buio e senza una sufficiente aerazione.

Sul posto sono intervenuti anche i sanitari dell’Asl del servizio veterinario che, dopo aver effettuato i controlli, hanno accertato le precarie condizioni igienico sanitarie in cui erano detenuti. Per il grosso rettile, invece, è stato necessario far intervenire i Carabinieri Forestali servizio CITES di Napoli; è emerso che il meccanico non aveva alcuna autorizzazione. Per gli animali è stata disposta la custodia giudiziale.