Buone notizie per Pasquale, giovane attaccante dell’Inter coinvolto in un incidente

Buone notizie per Pasquale, giovane attaccante dell’Inter coinvolto in un incidente

Sospiro di sollievo per il giovane calciatore


SANTA MARIA LA CARITÀ’/ MILANO – Buone notizie per Pasquale, il 16enne attaccante delle giovanili dell’Inter rimasto ferito di un incidente a bordo di uno scooter guidato da un suo amico a Santa Maria La Carità. Il giovane è uscito dalla sala rianimazione del Niguarda di Milano, dove era stato trasferito dall’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore a spese della società nero azzurra.

Pasquale era stato ricoverato per un’emorragia cerebrale, causata dal forte impatto e le sue condizioni si erano mostrate da subito preoccupanti ma dopo una settimana di sofferenza non è più in pericolo di vita.

IL VIOLENTO IMPATTO

L’incidente è avvenuto nella notte tra il 14 e il 15 luglio ed è stato violentissimo. Alla guida dello scooter, su cui viaggiava Pasquale, vi era il suo amico Giuseppe L, 18enne, in possesso però di una patente non adatta a quel tipo di moto. Il giovane ha perso il controllo della moto schiantandosi contro un’auto marca Opel. Dopo lo schianto i due sono stati soccorsi da personale del 118: il conducente è stato ricoverato al Cardarelli di Napoli in prognosi riservata per lesioni agli arti superiori e inferiori e per trauma cranico commotivo, ma non è risultato in pericolo di vita, mentre il minore era stato trasportato in gravissime condizioni per trauma cranico commotivo facciale/mascellare con emorragia cerebrale all’ospedale Umberto I.