Calci e pugni a una donna per rubarle il cellulare, ladro in manette

Calci e pugni a una donna per rubarle il cellulare, ladro in manette

La vittima è stata portata in ospedale, a fermare il malvivente gli agenti della polizia


NAPOLI –  Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Vicaria Mercato hanno arrestato Mohamed Jelassi, responsabile del reato di rapina. Ieri pomeriggio nel percorrere Corso Umberto i poliziotti sono stati attirati dalle urla di una ragazza e da un uomo che prima la strattonava e poi, dopo averla fatta cadere, la colpiva con un pugno impossessandosi del suo cellulare.

Gli agenti subito intervenuti hanno inseguito il rapinatore bloccandolo in via Alessandro Poerio. Un’altra volante nel frattempo invece si è occupata di soccorrere la vittima costretta poi alle cure mediche ospedaliere.

Jelassi, con precedenti di polizia, è stato arrestato e condotto presso la Casa Circondariale di Poggioreale. Sono in corso accertamenti per verificare se l’uomo sia l’autore anche di recenti furti avvenuti in Corso Umberto.