Choc al Loreto Mare, da solo picchia e aggredisce 3 vigilantes: arrestato

Choc al Loreto Mare, da solo picchia e aggredisce 3 vigilantes: arrestato

L’uomo non voleva aspettare il proprio turno e ha reagito con violenza malmenando tre guardie della vigilanza privata.


NAPOLI – Nella notte tra sabato e domenica si è verificato un ennesimo episodio di violenza in un ospedale napoletano. E’ accaduto intorno alle 2 al pronto soccorso del Loreto Mare dove tre uomini della vigilanza privata sono stati attaccati e picchiati da un uomo di 37 anni, originario di Pozzuoli, che non voleva aspettare il proprio turno.

L’uomo si è recato presso l’ospedale in evidente stato di agitazione e con gli abiti strappati, raccontando di essere stato aggredito sul lungomare di Napoli. I medici sono subito accorsi in suo aiuto prescrivendogli un codice verde, ossia quello meno grave, e invitandolo ad aspettare il suo turno ma senza essere ascoltati in quanto, dopo pochi minuti di attesa, l’uomo li ha presi di mira. A quel punto sono intervenuti i vigilantes per difendere i medici ma l’uomo li ha aggrediti, colpendo in particolare uno di loro che ha riportato una frattura alla spalla. Alcune persone che stavano svolgendo il loro turno di lavoro e hanno assistito alla scena, si sono nascoste per evitare di essere colpite.

Sul posto è intervenuta la polizia che ha immediatamente arrestato l’uomo. Ai vigilantes, visitati presso l’ospedale Loreto Mare, sono stati assegnati un referto di 30 giorni con altri 30 giorni da convalidare alla guardia che ha riportato ferite più gravi e un referto di 7 giorni ai suoi due colleghi.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK