Cocaina nascosta nella custodia della Playstation, pusher in manette

Cocaina nascosta nella custodia della Playstation, pusher in manette

La scatola era nascosta in un mobile del bagno


cocaina

SALERNO – Cocaina nascosta nella custodia della Playstation, pusher in manette. Il malvivente 21enne ucraino è stato arrestato ad Eboli dagli agenti del commissariato di pubblica sicurezza di Battipaglia.

Ieri sera i poliziotti si sono recati a casa del pusher e durante la perquisizione domiciliare in un mobile del bagno hanno rinvenuto, nella custodia della playstation, tredici confezioni di cellophane contenenti cocaina, circa diciasette grammi.

Dopo le formalità di rito il giovane veniva tratto in arresto e su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, posto agli arresti domiciliari in attesa del giudizio di convalida.