Lesioni, oltraggio e minacce a pubblico ufficiale e spaccio di droga: 2 arresti

Lesioni, oltraggio e minacce a pubblico ufficiale e spaccio di droga: 2 arresti

Entrambe le operazioni sono state svolte dagli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Torre del Greco


TORRE DEL GRECO – Ieri pomeriggio gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Torre del Greco hanno arrestato Palomba Luca, 24enne, torrese, per i reati di resistenza, violenza, oltraggio e minacce al PP.UU. I poliziotti sono stati allertati dalla sala operativa, in quanto presso un ristorante/albergo un dipendente della struttura era stato minacciato da un giovane che pretendeva di avere una camera, benché non vi fosse nessuna disponibilità.

Gli agenti, appena arrivati, hanno subito notato, che poco distante da loro, il giovane segnalato stava litigando con un altro giovane, tenendolo per il collo.

Subito intervenuti, nel tentativo di liberare la presa dal collo che Palomba teneva verso l’altro giovane, sono stati colpiti dal 24enne, il quale era molto esagitato.

Bloccato e fatto entrare nella vettura di servizio, Palomba Luca ha continuato con la sua condotta, dapprima, minacciando i poliziotti e poi scalciando all’interno della stessa, colpendo il vetro della portiera e la protezione interna.

Palomba Luca è stato arrestato e su disposizione dell’Autorità Giudiziaria condotto presso il proprio domicilio, agli arresti domiciliari, in attesa del rito per direttissima che si terrà domani mattina presso il Tribunale di Torre Annunziata.

Sempre a Torre Del Greco è avvenuto un altro arresto

Ieri pomeriggio gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Torre del Greco hanno arrestato De Lucia Vincenzo, 59enne, con numerosi pregiudizi di polizia, per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti.

Durante un servizio di prevenzione e controllo del territorio, nella cittadina corallina, i poliziotti hanno notato che da una vettura , modello Smart, di colore blu, condotta da De Lucia, veniva  effettuato dallo stesso conducente, scambio soldi-droga, con un giovane minore.

Entrambe le persone sono state prontamente bloccate dagli agenti e durante il controllo  all’interno del borsello di De Lucia è stata  trovata dell’altra  sostanza stupefacente, più la somma di 70,00euro

La droga rinvenuta è risultata essere dell’hashish,  del peso complessivo, lordo, di 110,00 grammi.

De Lucia Vincenzo è stato arrestato e su disposizione dell’Autorità Giudiziaria condotto agli arresti domiciliari.