Reparto chiuso per la festa del primario: continuano le indagini dei Nas

Reparto chiuso per la festa del primario: continuano le indagini dei Nas

L’ipotesi di reato è quella di abuso di ufficio a carico di ignoti


reparto chiuso

NAPOLI – Reparto chiuso per la festa del primario: cContinuano le indagini sulla vicenda del reparto di chirurgia vascolare dell’Ospedale del mare, che ha visto la sospensione del servizio medico in vista della festa del primario del Francesco Pignatelli.

I carabinieri del Nas stanno raccogliendo le numerose deposizioni delle persone informate su quanto accaduto, negli ultimi giorni è stata ascoltata anche la moglie colpito da aneurisma che richiedeva un’operazione urgente. Pare che il paziente sia riuscito ad ottenere l’intervento solo grazie un aiuto esterno che ha garantito l’assistenza dell’ospedale San Giovanni Bosco.

Attualmente l’ipotesi di reato è quella di abuso di ufficio a carico di ignoti. E’ stato ascoltato dai militari anche lo stesso Pignatelli che ha dichiarato agli investigatori di non aver recato alcun disservizio predisponendo la chiusura del reparto, piuttosto ha permesso che la struttura ospedaliera ottenesse un notevole risparmio.

TORNA ALLA HOME

DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK