Tenta di impiccarsi nella sua abitazione, salvato dal 118

Tenta di impiccarsi nella sua abitazione, salvato dal 118

I sanitari, giunti sul posto in 5 minuti, hanno attivato il protocollo advanced life support salvandolo


TENTA

NAPOLI – Tenta il suicidio nella sua abitazione, salvato dal 118. L’allarme è scattato alle ore 14 e 30, quando alla postazione del 118 dell’ospedale San Paolo è arrivata una telefonata per tentato suicidio a Soccavo.

L’ambulanza parte dal Cardarelli dove ha appena ricoverato un’altro paziente, in meno di 5 minuti arriva sul posto.
L’equipaggio inizia immediatamente il protocollo ALS (advanced life support). Il giovane riprende il polso carotideo con ritmo sinusale.

Inizia la folle corsa verso il San Paolo dove un team di rianimatori era lì ad attendere il paziente. Il personale ospedaliero continua il protocollo, paziente ricoverato in terapia intensiva, vivo grazie al pronto intervento del 118.