Blitz gdf contro i contrabbando: sequestrate 2 tonnellate ed arrestato proprietario

Blitz gdf contro i contrabbando: sequestrate 2 tonnellate ed arrestato proprietario

Sigarette di varie marche, in prevalenza “regina” e “winston red”


contrabbando

NAPOLI – Nel quadro dell’intensificazione delle attività di prevenzione generale e di controllo economico del territorio, con particolare attenzione alla recrudescenza del contrabbando di t.l.e, il comando provinciale Napoli ha disposto una capillare intensificazione dei servizi di contrasto attuati sull’intero territorio provinciale.

In tale contesto, i finanzieri appartenenti al gruppo pronto impiego di Napoli, al termine di un’attività info-investigativa nello specifico comparto, hanno arrestato al Vomero, in flagranza di reato 1 contrabbandiere sequestrando complessivamente oltre 2 tonnellate di sigarette di contrabbando.

In particolare, i baschi verdi napoletani, durante un’ordinaria attività di controllo del territorio predisposta in città, alle prime luci dell’alba attenzionavano un’autovettura che procedeva a velocità sostenuta. Il veicolo prontamente fermato ed ispezionato occultava all’interno dell’abitacolo numerose stecche di sigarette di contrabbando. Nella flagranza del reato, i finanzieri estendevano i controlli ad un locale in uso al conducente dell’automezzo, adibito allo stoccaggio delle bionde di contrabbando, sequestrando così un considerevole quantitativo pari ad oltre 2 tonnellate di sigarette di varie marche, in prevalenza “regina” e “winston red”.

Il responsabile, su disposizione dell’autorità giudiziaria di napoli, veniva associato presso la casa circondariale di Napoli Poggioreale. L’attività eseguita testimonia il costante presidio esercitato dal corpo sul territorio a salvaguardia delle leggi ed a contrasto di un fenomeno connotato da forte pericolosità sociale.

COMUNICATO STAMPA

FOTO DI REPERTORIO

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage