Casoria, giovane di 16 anni pestato per il telefonino: corsa in ospedale

Casoria, giovane di 16 anni pestato per il telefonino: corsa in ospedale

Al rifiuto del giovane lo hanno prima minacciato verbalmente per poi picchiarlo


casoria

CASORIA – Bruttissimo episodio quello accaduto ieri a Casoria dove a causa di una rapina un ragazzino è stato pestato ed è dovuto ricorrere al pronto soccorso per farsi medicare. La vittima, un giovane di 16 anni passeggiava per le strade della cittadina in provincia di Napoli quando è stato avvicinato da alcuni balordi che, intenti a rubare lo smartphone dalle mani del 16enne non hanno esitato a picchiarlo.

I malviventi gli hanno prima intimato di consegnargli il telefono cellulare ed al rifiuto del giovane lo hanno prima minacciato verbalmente per poi picchiarlo. Dopo essere stato pestato e derubato, l’adolescente è dovuto ricorrere al pronto soccorso per farsi medicare le ferite. L’attesa in ospedale è durata circa tre ore e per fortuna il 16enne ha riportato solo qualche leggera contusione ma è stato tanto lo spavento da parte sua e dei genitori.

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage