Corriere della droga arrestato: aveva ingerito alcuni ovuli di eroina

Corriere della droga arrestato: aveva ingerito alcuni ovuli di eroina

Durante il controllo i poliziotti hanno inoltre trovato indosso al cittadino extracomunitario nelle tasche dei pantaloni, la somma di 80,00 euro, due telefoni cellulari e un panetto di mannite


NAPOLI – Corriere della droga che aveva ingerito ovuli di eroina: in manette. Ieri pomeriggio gli agenti della Polizia di Stato dell’Ufficio Prevenzione Generale hanno arrestato Edica Cayenne, cittadino keniota, 25enne, con pregiudizi di polizia, per il reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. I fatti sono avvenuti in via carriera Grande, quando gli agenti, durante un servizio di pattuglia, hanno visto lo scambio soldi-denaro tra due cittadini extracomunitari.

I poliziotti hanno subito bloccato Edica Cayenne, mentre l’altro riusciva a far perdere le proprie tracce grazie alle numerose persone che affollavano in quel momento la strada.

Durante il controllo i poliziotti hanno trovato indosso al cittadino extracomunitario nelle tasche dei pantaloni, la somma di 80,00 euro, due telefoni cellulari e un panetto di mannite, notoriamente utilizzata anche dai corrieri di droga.

Dopo pochi istanti il cittadino extracomunitario ha iniziato ad accusare dei malori, per cui gli agenti hanno immediatamente allertato  personale sanitario  del 118, il quale ha accertato, dopo vari esami avvenuti presso un ospedale cittadino,  che il cittadino keniota  aveva ingerito poco prima diversi ovuli contenenti eroina, dal peso di 6,71 grammi.

Dopo le cure del caso Edica Cayenne è stato arrestato e  condotto, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria,  presso la Casa Circondariale di Poggioreale.