Pasquale e Antonio, 25 anni d’amore: insieme contro i pregiudizi

Pasquale e Antonio, 25 anni d’amore: insieme contro i pregiudizi

“Il nostro rapporto è stato contornato da alti e bassi, da difficoltà, ma anche da gioie e da sorrisi condivisi. Non avremmo mai sopportato così tanto se non ne fosse valsa la pena.”


ORTA DI ATELLA – E’ passato già un anno da quando Antonio e Pasquale hanno coronato il loro sogno, ossia l’unione celebrata l’8 giugno presso la casa comunale di Orta di Atella. Il loro “sì” è arrivato dopo tanti anni di vita insieme, anni di un rapporto forte e duraturo che li ha portati a condividere un’altra tappa significativa che evidenzia ancora una volta la forza dell’amore che li unisce: i loro primi 25 anni, celebrati il 29 luglio.

Tutto è organizzato nei minimi particolari, il tema scelto è il tema museo per accompagnare tutti gli ospiti a rivivere il giorno della loro unione con immagini ed oggetti legati a quella giornata. Palloncini bianchi che si innalzano oltre le barriere, oltre i pregiudizi quelli lasciati volare da piccoli angioletti accompagnati dalle loro dolci voci bianche che esprimono pensieri e parole volti all’amare senza distinzione. “Tu che mi guardi da dietro una finestra, scendi in strada e abbracciami” dice un angioletto verso le tante persone presenti con la speranza che quel palloncino e quel pensiero arrivi nei cuori di chi resta chiuso ed ha paura di ciò che ritiene diverso.

Antonio e Pasquale sono radiosi, non nascondono la loro emozione e la loro felicità: “Siamo tanto emozionati per questo giorno in cui ricelebreremo la nostra unione e i nostri primi 25 anni insieme – afferma Pasquale – rappresenta per noi una tappa importantissima.” La loro storia d’amore è iniziata 25 anni fa e continua senza sosta sino ad oggi. “Il nostro rapporto – continua Pasquale – è stato contornato da alti e bassi, da difficoltà, da lacrime ma anche da gioie e da sorrisi condivisi. Non avremmo mai sopportato così tanto se non ne fosse valsa la pena.”