Attimi di paura in carcere, 15enne del campo rom tenta il suicidio

Attimi di paura in carcere, 15enne del campo rom tenta il suicidio

Il giovane detenuto proviene dal compo rom di Giugliano


AIROLA – Tenta il suicidio in carcere, 15enne salvato dagli agenti in servizio. Il giovane, proveniente dal campo rom di Giugliano, è detenuto nel carcere minorile di Airola per il reato di scippo e ha tentato di porre fine alla sua vita con un folle gesto.

La notizia è stata diffusa dal Sappe: “Il suicidio è spesso la causa più comune di morte nelle carceri. Gli istituti penitenziari hanno l’obbligo di preservare la salute e la sicurezza dei detenuti, e l’Italia è certamente all’avanguardia per quanto concerne la normativa finalizzata a prevenire questi gravi eventi critici”