Diverbio tra sconosciuti finisce nel sangue: giovane picchiato e gambizzato

Diverbio tra sconosciuti finisce nel sangue: giovane picchiato e gambizzato

Un giovane sconosciuto che prima lo ha colpito a calci e pugni, poi ha estratto una pistola e gli ha sparato alle gambe


NAPOLI – Alla Polizia ha raccontato di aver avuto un diverbio per futili motivi con un giovane sconosciuto che prima lo ha colpito a calci e pugni, poi ha estratto una pistola e gli ha sparato alle gambe. Un uomo di 38 anni è stato ferito la scorsa notte, in via San Biagio dei Librai, nel centro di Napoli ed è ora ricoverato in ospedale. Il colpo di pistola ha provocato la frattura della tibia e del perone. Il racconto della vittima – ora al Loreto Mare – è al vaglio degli investigatori.

FONTE ANSA

DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

TORNA ALLA HOME