Ennesimo agguato all’alba: giovane di 20 anni raggiunto da proiettili

Ennesimo agguato all’alba: giovane di 20 anni raggiunto da proiettili

I carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato un bossolo di una semiautomatica calibro 9


agguato

NAPOLI – Ennesimo agguato a colpi di arma da fuoco quello che si è registrato alle prime luci dell’alba di questa mattina. Un giovane di 20 anni è stato raggiunto da un proiettile ad una gamba. Il tutto si è verificato intorno alle 4:30 circa in piazza Trieste e Trento.

Il giovane è giunto all’ospedale Vecchio Pellegrini intorno alle 5 circa di questa mattina ed è stato medicato dai sanitari della struttura ospedaliera. Dopo sono arrivati anche i carabinieri per accertarsi di quanto accaduto. Il giovane ha raccontato ai militari dell’arma che poco prima, mentre transitava per piazza Trieste e Trento, giunto all’angolo con via Toledo era stato avvicinato da sconosciuti in sella a una moto, di cui non ha saputo o voluto fornire dettagli, che senza alcun motivo gli avevano sparato colpendolo alla coscia sinistra.

I sanitari, dopo le prime cure, lo hanno dimesso con una prognosi di 30 giorni. Nel corso di sopralluogo effettuato al posto i carabinieri hanno effettivamente rinvenuto e sequestrato un bossolo di una pistola semiautomatica calibro 9.
Sono state avviate indagini per verificare nel dettaglio motivo ed esatta dinamica dell’accaduto.

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage