Giugliano; bar Veneto, Crai ed Argenteria. Banditi scatenati: tre colpi in una notte

Giugliano; bar Veneto, Crai ed Argenteria. Banditi scatenati: tre colpi in una notte

GIUGLIANO – Ennesimo raid quello che è avvenuto questa notte ai danni di un altro commerciante giuglianese. La banda, che presumibilmente è la


giugliano

GIUGLIANO – Ennesimo raid quello che è avvenuto questa notte ai danni di un altro commerciante giuglianese. La banda, che presumibilmente è la stessa che ha agito nell’Argenteria al Corso Campano, ha depredato anche il “Bar Veneto” sito in via Veneto adiacente alla centralissima piazza Gramsci.

raid I malviventi, con lo stesso metodo con il quale hanno agito nell’esercizio commerciale di Corso Campano, hanno dapprima divelto la serranda del negozio, per poi mandare in frantumi la vetrata della porta d’ingresso ed intrufolarsi all’interno del bar. Una volta dentro, i balordi hanno aperto la cassa ed hanno rubato tutto il denaro contante che era stato lasciato la sera prima dai dipendenti.

Una cifra irrisoria secondo quanto sostiene la titolare che, questa mattina intorno alle 6:30 circa, ha aperto l’attività ed ha trovato i carabinieri della compagnia di Giugliano fuori al proprio magazzino. Serranda completamente distrutta, porta d’ingresso rotta ed intonaco da rifare, questi, secondo la titolare, i danni maggiori che le sono stati arrecati dalla banda che ha agito questa notte.

I DANNI

Il terzo colpo che quasi certamente è stato messo in atto ad opera della stessa banda, invece è stato commesso ai danni della “Crai” sita in Madonne delle Grazie. I balordi sono entrati all’interno del supermercato con la stessa modalità con cui sono entrati nel bar e nell’argenteria.

Ora tocca ai militari dell’arma della compagnia di Giugliano, guidati dal capitano Andrea Coratza risalire agli autori dei raid ed assicurarli alla giustizia.

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage