La tragedia dell’asse mediano: Luca avrebbe dovuto sposare Maria a breve

La tragedia dell’asse mediano: Luca avrebbe dovuto sposare Maria a breve

Il ragazzo, 29 anni, lavorava a stretto contatto con quello che sarebbe dovuto essere il suo futuro suocero nel loro caseificio


CASAL DI PRINCIPE – Avrebbero dovuto sposarsi tra un anno Luca Diana e la sua ragazza, Maria Schiavone. Un tragico destino, però, questa mattina, intorno alle 7, ha posto fine alla vita del ragazzo, scomparso in un tragico incidente sull’asse mediano Nola-Villa Literno, all’altezza dello svincolo di Casal di Principe. Luca, 29 anni, lavorava a stretto contatto con il papà di Maria, quello che sarebbe dovuto essere il suo futuro suocero. Stamattina, con il fratello della sua fidanzata, si stava proprio recando nel caseificio di famiglia, “Schiavone”, appunto, spostandosi dalla natia Casal di Principe, dove abitava e dove risiede anche la sua fidanzata e la propria famiglia.

L’INCIDENTE:

Tragico incidente sull’asse mediano Nola-Villa Literno. E’ avvenuto intono alle 7 di questa mattina, all’altezza dello svincolo di Casal di Principe. A seguito dello schianto, che ha visto coinvolte tre automobili, alcuni testimoni hanno dichiarato di aver visto uno dei guidatori esanime. Sembra che lo scontro sia stato un tamponamento classico terminato con il ribaltamento dei i mezzi di trasporto. Sul posto son intervenute d’urgenza due ambulanze.

Purtroppo uno dei guidatori ha perso, si tratta di un ragazzo della zona che, al momento dell’impatto, era alla guida del furgone utilizzato per trasportare mozzarelle. Il nome della vittima è Luca Diana 29enne, ragazzo per bene e lavoratore.