Maltempo, bomba d’acqua nel casertano: strade impraticabili

Maltempo, bomba d’acqua nel casertano: strade impraticabili

Danni ingenti sul territorio casertano


CASERTANO – Strade impraticabili e sottopassi allagati: questo le conseguenze della bomba d’acqua che si è abbattuta nel tardo pomeriggio sulla città di Caserta e su alcuni comuni limitrofi, in particolare su Recale.

Il capoluogo è rimasto sotto una bufera di pioggia, vento e grandine per quasi mezz’ora; alcune persone sono rimaste intrappolate nelle auto in panne nell’acqua alta, in particolare nei sottopassi di viale Lincoln e via Ferrarecce. Sono intervenuti i vigili del fuoco e la polizia municipale per liberarle. Problemi di acqua alta anche alla galleria della Reggia ubicata sulla strada statale 700, dove si prosegue a passo d’uomo con le auto incolonnate.

I tecnici dell’Anas sono a lavoro per ripristinare la situazione, ma la chiusura del sottopasso sembra scongiurata. Intervenuti anche il personale dei vigili del fuoco.