Nuova casa comunale di Mugnano, domattina la cerimonia per la posa della prima pietra

Nuova casa comunale di Mugnano, domattina la cerimonia per la posa della prima pietra

Il Sindaco Sarnataro: “Orgogliosi di questo progetto a zero consumo di suolo che rivaluta una zona abbandonata”


mugnano

MUGNANO – Nuova casa comunale, domattina la cerimonia per la posa della prima pietra. L’appuntamento è alle ore 10 e 30 nel parcheggio di via Mercato, dove verranno realizzati i nuovi uffici comunali. La struttura andrà ad ospitare gli uffici dell’anagrafe e il comando di polizia municipale. “L’edificio si svilupperà su due piani – spiega l’assessore ai Lavori Pubblici Antonio Amatore – Nel progetto abbiamo previsto la realizzazione di due varchi d’accesso: uno per gli autoveicoli da via San Lorenzo e un altro unicamente per i pedoni da via Mercato. Ringrazio gli uffici per il grande lavoro svolto”.

Entusiasta il sindaco Luigi Sarnataro: “Abbiamo lavorato a lungo su questo progetto, di cui siamo particolarmente orgogliosi. Con la costruzione della nuova sede comunale andremo a spostare gli uffici dell’anagrafe, attualmente ubicati in via Napoli, eliminando così un fitto di circa 60 mila euro l’anno che da tempo pesava sulle casse comunali. Con la delocalizzazione dell’ufficio anagrafe andremo inoltre a liberare la prima parte di via Napoli, rendendo la viabilità più scorrevole, e a valorizzare un’area del tutto abbandonata. La nuova sede – conclude il primo cittadino – sarà più accessibile sia per l’utenza, che potrà usufruire di un ampio parcheggio con oltre 100 stalli di sosta, che per gli stessi dipendenti. Il tutto a zero consumo di suolo, trattandosi di un’area già cementificata. Ringrazio la mia maggioranza che ha sostenuto questo progetto, interamente coperto dal bilancio comunale”.

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, seguici su FACEBOOK, clicca QUI