Si masturba in Tangenziale affiancando l’auto di una donna: imprenditore nei guai

Si masturba in Tangenziale affiancando l’auto di una donna: imprenditore nei guai

Il protagonista della vicenda, avvenuta in pieno orario di punta nel tratto che va da Fuorigrotta a Cuma, è un imprenditore di 40 anni della zona collinare che è stato denunciato


NAPOLI – Atti osceni in Tangenziale, dove un uomo si masturba al volante mentre insegue una ragazza: denunciato. L’ha inseguita sulla Tangenziale di Napoli per più di sette chilometri, con lo scopo di compiere atti di autoerotismo fissandola mentre era al volante.

Il protagonista della vicenda, avvenuta in pieno orario di punta nel tratto che va da Fuorigrotta a Cuma, è un imprenditore di 40 anni della zona collinare che è stato denunciato.

L’uomo- come riporta napolitoday.it- si era affiancato alla giovane e con il chiaro intento di farsi notare ha compiuto atti di autoerotismo, questo restandole accanto tutto il tragitto. Inutile il tentativo della ragazza di allontanarlo.

La ragazza è riuscita a liberarsene allo svincolo di Cuma, dove ha telefonato alla polizia che rapidamente ha individuato l’uomo denunciandolo per violenza privata.

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, seguici su FACEBOOK, clicca QUI
LEGGI ANCHE:

Si masturba fuori la scuola, preso grazie alle denunce dei genitori