Ansia per un diciassettenne dopo un drammatico incidente in scooter

Ansia per un diciassettenne dopo un drammatico incidente in scooter

Il ragazzo è figlio del titolare di una macelleria, è residente a Marcianise, in via Mundo: il suo quartiere il rione Marte, è col fiato sospeso e prega perchè quest’incubo finisca al più presto


CAPODRISE – Ansia  per un diciassettenne dopo un drammatico incidente avvenuto poco dopo la mezzanotte scorsa a Capodrise, in provincia di Caserta. Proprio poco dopo il ponte altezza l’ex Carrefour in via Retella.

F. B., queste le iniziali del ragazzo, in sella ad uno scooter 50 nero di è schiantato in discesa poco dopo il ponte che sormonta l’ A1. Un brutta caduta nonostante portasse il casco.

Soccorso da alcuni passanti che hanno immediatamente chiamato il 118.

Il ragazzo, come riporta edizionecaserta.it, aveva parecchie fratture, la situazione è sembrata subito grave, è stato trasferito d’urgenza a Caserta in ospedale. Successivamente trasportato al Cardarelli in rianimazione a causa di una emorragia interna.  Sul posto anche i carabinieri che hanno ascoltato alcune persone che hanno prestato soccorso. La dinamica della caduta era al vaglio.

Il giovane, figlio del titolare di una macelleria, è residente a Marcianise, in via Mundo: il suo quartiere il rione Marte, è col fiato sospeso e prega perchè quest’incubo finisca al più presto.

IMMAGINE DI REPERTORIO