Chat erotiche con una 14enne: orco 70enne condannato a 7 anni di carcere

Chat erotiche con una 14enne: orco 70enne condannato a 7 anni di carcere

L’uomo fu arrestato nel 2016 a seguito di una serie di trattative tra la procura di Salerno e le autorità albanesi. Dopo tre rogatorie, difatti, il sostituto procuratore Penna era riuscito a far estradare l’anziano


SALERNO – Chat erotiche con una minorenne: orco 70enne condannato a sette anni di carcere. Dopo tre anni di tortuose vicissitudini giudiziarie, di battaglie a filo di legge da parte del sostituto procuratore Roberto Penna per dialogare con l’Albania e ottenere giustizia per una ragazzina salernitana adescata su internet da un anziano, Dedej Hamet Suleiman, oggi 70enne, l’uomo ieri condannato a sette anni di reclusione che sconterà in un carcere italiano. I giudici della prima sezione penale di Salerno lo hanno riconosciuto colpevole di tutte le contestazioni mosse nei suoi confronti: era stato accusato di aver costretto per due anni una 14enne adescata su Facebook a mandargli video erotici, realizzati dalla ragazza con una webcam, minacciandola di renderli pubblici se avesse smesso di chattare con lui. Nello specifico: violenza sessuale aggravata, divulgazione di materiale pedopornografico, accesso abusivo a sistema informatico, sostituzione di persona, e atti persecutori ai danni di minori.

L’uomo fu arrestato nel 2016 a seguito di una serie di trattative tra la procura di Salerno e le autorità albanesi. Dopo tre rogatorie, difatti, il sostituto procuratore Penna era riuscito a far estradare l’anziano orco grazie alla fattiva collaborazione investigativa della polizia postale.

FONTE: ILMATTINO.IT

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, seguici su FACEBOOK, clicca QUI