La “Terra dei Fuochi” diventa un film: i prossimi casting il 30 ottobre

La “Terra dei Fuochi” diventa un film: i prossimi casting il 30 ottobre

“Noi giovani – dice il giovanissimo regista Daniele Granata – dobbiamo riuscire a dare un testimonianza pulita al nostro territorio, che si dovrebbe chiamare ‘Terra del Sole’ “


QUALIANO – Un film di produzione indipendente che parlerà di uno dei problemi più scottanti della provincia di Napoli e di Caserta: la cosiddette “Terra dei Fuochi”. L’incidenza pesante dei tumori dovuti ai rifiuti scaricati illegalmente in molte aree della Campania è stata l’occasione per realizzare un film sull’argomento, opera prima del giovanissimo regista Daniele Granata, che si chiamerà appunto “Terra dei Fuochi”.

Fra politici corrotti, baby gang, sversamenti illegali e giovani che vogliono dare una nuova speranza al loro territorio, il film, le cui riprese inizieranno a gennaio, vedrà la luce nella primavera 2019.

I prossimi casting per partecipare al film si terranno il prossimo 30 ottobre, dalle 11 alle 18, al ristorante Harem dei Sapori a Giugliano.

“Noi giovani – dice il giovanissimo regista  dobbiamo riuscire a dare un testimonianza pulita al nostro territorio, che si dovrebbe chiamare ‘Terra del Sole’. Io, ragazzo di 19 anni, ho messo in atto questo progetto per dare un futuro migliore a noi stessi ma sopratutto ai ragazzi del domani, quelli del futuro”.

Questo lo staff della produzione del film “Terra dei Fuochi”

Regista; Daniele Granata

Aiuto Regista; Carlo Granata

Fotografia; Giusy Capaldo

Regia; Vito Di Ruggiero.

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, seguici su FACEBOOK, clicca QUI