Ladri imbranati da Napoli a Formia: durante il furto chiamano il 112 ed arrivano i carabinieri

Ladri imbranati da Napoli a Formia: durante il furto chiamano il 112 ed arrivano i carabinieri

I carabinieri sono giunti sul posto ed hanno arrestato un malvivente


FORMIA –  Ladri imbranati da Napoli a Formia: durante il furto chiamano il 112 ed arrivano i carabinieri. Il 13 ottobre, nel corso della serata, a Formia (Lt), i militari della locale stazione hanno arrestato C.N. 46enne di Napoli. A seguito di chiamata, sicuramente accidentale, giunta sull’utenza 112  da parte dell’utenza di uno degli autori del furto, gli operatori, dai rumori e dalle voci udite, intuendo quanto stesse accadendo, geolocalizzavano la telefonata inviando immediatamente una pattuglia sul posto.

Una volta giunti, i militari operanti vedevano uscire da un’abitazione tre persone una delle quali incappucciata. quest’ultima veniva inseguita e bloccata, mentre le altre due persone riuscivano a fuggire. Da immediata perquisizione personale veniva trovato in possesso di un “passamontagna” e di un borsello contenente attrezzi da scasso. Nei pressi dell’abitazione i militari rinvenivano poi altri arnesi da scasso e parte della refurtiva consistente in “vari oggetti d’oro” appena asportati. la refurtiva veniva restituita ai legittimi proprietari mentre gli arnesi da scasso venivano posti sotto sequestro. L’arrestato, dopo le formalità di rito, veniva trattenuto presso le camere di sicurezza della stazione carabinieri di Scauri.