Aversa, sangue in un noto locale: pugni e coltellate costringono ad annullare la serata

Aversa, sangue in un noto locale: pugni e coltellate costringono ad annullare la serata

Sembrerebbe che la violenta lite sia scaturita in merito alla questione dei biglietti venduti, troppi rispetto alla capienza massima del locale


AVERSA – Sangue al ristoclub Evolution ad Aversa. Nella serata di ieri i giovani dell’interland avrebbero dovuto festeggiare Halloween nel noto locale, in attesa del concerto del rapper partenopeo Luchè.

Purtroppo però gli esiti sono stati ben diversi, in via Pirozzi numerosi ragazzi, in fila per entrare nel nightclub, sono stati coinvolti in una rissa. Stando a quanto raccontato dai presenti, tra pugni e calci sono stati utilizzati anche dei coltelli. Alcuni giovani coinvolti sono rimasti feriti e la serata è stata annullata.

Sembrerebbe che la violenta lite sia scaturita in merito alla questione dei biglietti venduti, troppi rispetto alla capienza massima del locale. C’erano, infatti, più ticket rispetto al numero iniziale pattuito con lo staff dell’Evolution. Stando a quanto emerso, pare che alcuni ragazzi siano giunti addirittura senza biglietto o tagliandi fotocopiati e quindi non validi. I costi per partecipare alla serata erano di 20 euro per l’ingresso semplice e di 50 euro per l’accesso al privè.

In merito all’accaduto la direzione del locale ha rilasciato un comunicato di scuse via facebook:

Questo il messaggio comparso sul profilo del discoclub Evolution: “La direzione dell’Evolution, esclusivamente, a nome proprio e del suo staff chiede scusa a tutti i clienti presenti questa sera al locale per la pessima riuscita della serata e ci tiene altresì a precisare che la stessa, non è stata organizzata da noi ma da gruppi di promoter che si faranno carico delle proprie responsabilità!”

DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

TORNA ALLA HOME