Non si ferma all’alt dei carabinieri e tenta la fuga: arrestato rapinatore

Non si ferma all’alt dei carabinieri e tenta la fuga: arrestato rapinatore

L’uomo aveva rapinato uno scooter a un 25enne insieme a un complice


arrestato

POZZUOLI – Giuseppe Capolongo, 32enne del luogo già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato per rapina dai carabinieri dell’aliquota radiomobile della compagnia di Pozzuoli.

Intorno alla mezzanotte era su via Monte Nuovo Licola Patria alla guida di uno scooter bianco insieme a un complice: hanno affiancato un 25enne alla guida di un t-max. Il complice lo ha minacciato con una pistola e gli ha portato via lo scooter, Capolongo invece si è dato alla fuga.

La vittima ha allertato il 112 permettendo alla centrale operativa di diramare subito le ricerche. I militari dell’aliquota radiomobile hanno riconosciuto e bloccato il rapinatore mentre fuggiva su uno scooter bianco corrispondente alla descrizione fornita dalla vittima; Capolongo ha continuato a fuggire nonostante l’“alt” ma è rovinato sull’asfalto a causa delle manovra sconsiderate ed è stato bloccato.

E’ stato tratto in arresto, anche alla luce dell’individuazione di persona fatta dalla vittima in caserma che ha riconosciuto il soggetto, gli abiti e lo scooter, quindi, dopo le formalità, è stato tradotto in carcere.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK