Va a pescare e viene ritrovato cadavere in mare

Va a pescare e viene ritrovato cadavere in mare

Antonio, da quanto si è appreso, avrebbe avuto un malore mentre era in apnea


NAPOLI – Un uomo di 65 anni, Antonio Cenname, è stato ritrovato cadavere nelle acque antistanti Castel dell’Ovo a Napoli. Da quanto si è appreso l’uomo era andato a pescare in quella zona e avrebbe avuto un malore mentre era in apnea. Della tragedia, e dei rilievi del caso, si sta occupando in queste ore la capitanera di porto.

FONTE: ILMATTINO.IT

IMMAGINI DI REPERTORIO

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, seguici su FACEBOOK, clicca QUI