Fuochi d’artificio illegali nascosti in cantina, in manette una donna

Fuochi d’artificio illegali nascosti in cantina, in manette una donna

Sul posto sono intervenuti anche gli artificieri. La donna è stata arrestata e ora è ai domiciliari


fuochi

CASERTA – Detiene materiale esplosivo, in manette una donna. Marisa Compagnone, classe 75, è stata arrestata dai carabinieri della polizia di Sessa Aurunca.

La donna nascondeva all’interno di una cantinola un ingente quantitativo di materiale esplodente e polvere da sparo per la fabbricazione illegale di artifici pirotecnici. Il materiale è stato sequestrato. Sul posto sono intervenuti anche gli artificieri. La donna è stata arrestata e ora è ai domiciliari.