Giugliano, choc nella notte: ragazzo accoltellato durante una rapina

Giugliano, choc nella notte: ragazzo accoltellato durante una rapina

Il ragazzo era con la sua fidanzata nei pressi della voragine in via Bartolo Longo


GIUGLIANO – Un episodio di violenza davvero sconcertante si è verificato alle 23 circa di ieri in via Bartolo Longo. Secondo quanto raccontato dalla madre di una delle vittime, una coppia di ragazzi che stava tornando a casa è stata avvicinata e rapinata. Durante la rapina il ragazzo è stato accoltellato alla testa ed al viso riportando 10 punti di sutura. 

La madre della ragazza che è sotto choc per quanto accaduto, denuncia le condizioni invivibili della zona dopo che ormai più di 1 anno fa la strada in via Santa Caterina da Siena ha ceduto creando una voragine di decine di metri. L’isolamento di tutta la zona favorisce anche questi raid criminali che da qualche tempo vengono segnalati

Anche ieri sera, poco prima dell’episodio incriminato, sempre nella stessa zona un ragazzo è riuscito a scappare ad un altro tentativo di rapina.

La mamma della ragazza vittima della rapina se la prende poi con il sindaco, reo di non aver provveduto ancora alla risoluzione del problema della voragine che ha isolato completamente la zona favorendo furti, rapine ed ogni tipo di illegalità.

Giugliano, rapina e violenza in zona Santa Caterina: i momenti terribili vissuti dalla coppia