L’Onlus Noi Genitori di Tutti incontra la Parrocchia San Francesco D’Assisi, giornata all’insegna della solidarietà

L’Onlus Noi Genitori di Tutti incontra la Parrocchia San Francesco D’Assisi, giornata all’insegna della solidarietà

L’associazione Noi Genitori di Tutti si batte nella denuncia dell’inquinamento ambientale e nel supportare famiglie che si trovano a lottare insieme ai propri figli la malattia del secolo, il cancro


onlus

VILLARICCA-  Ieri la Parrocchia San Francesco D’Assisi ha ospitato l’onlus Noi Genitori di Tutti per un mercatino solidale. I fondi raccolti saranno devoluti alle famiglie con bambini malati di tumore.

A raccontarci la storia dell’associazione è stata Marzia Caccioppoli, presidentessa e una delle madri fondatrici. L’associazione è nata il 20 dicembre del 2013 per volontà di madri “orfane” di figli. Il loro impegno sta nel denunciare lo scempio ambientale della Terra dei Fuochi portando come testimonianza quella che stata la storia dei figli.

A credere fortemente in questo progetto è stato Don Maurizio Patriciello, il quale ha fatto della Parrocchia San Paolo Apostolo di Caivano la sede dell’associazione.

La loro attività principale è quella di aiutare famiglie che si trovano ad affrontare la malattia dei propri figli. L’associazione offre a queste sostegno economico per fronteggiare gli alti costi delle cure e sostegno psicologico per dare forza e speranza ai genitori.

“L’associazione- spiega Marzia- si batte per muovere le coscienze tramite l’attività di informazione e formazione. L’onlus tiene convegni scolastici insieme ad un’equipe di esperti tra cui ambientalisti, ingegneri e biologi.  Lo scopo è quello di sensibilizzare i giovani sul tema dell’inquinamento ambientale”.

I volontari dell’associazione sono molto attivi nel sociale e non solo nella regione Campania. Si sono battuti contro le trivelle in Basilicata e si sono schierati insieme ai No Tav, con cui sono gemellati, contro l’inquinamento prodotto dall’Ilva a Taranto.

Inoltre l’onlus è attiva anche in Liguria. I volontari si occupano delle famiglie campane che si trasferiscono a Genova per curare i loro figli all’Ospedale Gaslini.

Durante il mercatino che hanno tenuto ieri presso la Parrocchia San Francesco D’Assisi di Villaricca, quattro volontarie ci hanno raccontato quanto sia importante per l’associazione compiere attività solidali. Sara, Gelsomina, Giusy e Federica hanno spiegato che l’Onlus non accetta fondi provenienti dallo Stato, di cui combatte la corruzione, ma fa affidamento unicamente ai ricavati dei mercatini artigianali benefici e alle donazioni delle persone che hanno a cuore la loro causa.

Marzia e le volontarie, a fine intervista, ci hanno poi parlato del loro ultimo progetto che partirà nel nuovo anno. Saranno le responsabili della macchina ecografica mobile vinta con un concorso organizzato dall’Auchan che servirà per fare prevenzione alla tiroide. Noi Genitori di Tutti tramite protocollo d’intesa collaborerà con l’equipe di medici dell’associazione Lello Volpe nelle giornate di prevenzione nelle scuole aderenti all’iniziativa.