Riciclaggio, arrestati due imprenditori: sequestro di beni per quasi 300mila euro

Riciclaggio, arrestati due imprenditori: sequestro di beni per quasi 300mila euro

Contestati anche i reati di intestazione fittizia di beni, false attestazioni all’autorità giudiziaria e reati tributari


SALERNO – La Guardia di Finanza di Salerno, su disposizione della Direzione distrettuale antimafia, ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti dell’imprenditore Giovanni Attanasio e di Enrico Bisogni. Sono stati anche disposti gli arresti domiciliari per Sergio La Rocca, stretto collaboratore dell’imprenditore. Sono stati sequestrati beni per un valore di 220mila euro nei confronti dello stesso Attanasio e di ulteriori 70mila euro nei confronti di un altro indagato. I reati contestati, a vario titolo, sono di riciclaggio, intestazione fittizia di beni, false attestazioni all’autorità giudiziaria e reati tributari. Numerose le perquisizioni effettuate nelle province di Salerno, Roma e Vicenza.

FONTE: ILMATTINO.IT