Donna di Giugliano trova una borsa con soldi e carte di credito e la restituisce

Donna di Giugliano trova una borsa con soldi e carte di credito e la restituisce

La donna che l’ha trovata ha dapprima raccolto la borsa, poi ha seguito la ragazza nel traffico, poi l’ha cercata sui social senza ottenere risposta


NAPOLI – Una bella storia di solidarietà proveniente dal cuore di Napoli. Trova una borsa su via Pietro Castellino e fa di tutto per restituirla. È accaduto questa mattina a una donna 67enne di Giugliano, impiegata come custode a Castel Sant’Elmo. La donna- come riporta ilmattino.it- era diretta a lavoro quando ha notato una ragazza perdere la borsa con tutto il suo contenuto mentre si trovava a bordo di un motorino. L’automobilista ha tentato invano di attirare l’attenzione della giovane per farla accostare, ma la ragazza non si è accorta di nulla. Per evitare che il contenuto della borsa venisse schiacciato da altre macchine, a quel punto la donna ha fermato il traffico e recuperato gli oggetti sparsi sull’asfalto. Nella borsa c’erano documenti, carte di credito, un portafogli contenente denaro in euro e una banconota da un dollaro, ma nessuna traccia di un telefono cellulare.

Una volta giunta a lavoro ha chiesto quindi aiuto ai propri colleghi e tramite i documenti hanno cercato e individuato la giovane su Facebook, provando inutilmente a contattarla. Infine insieme hanno deciso che per risolvere “il caso della borsa” era necessario rivolgersi ai carabinieri. Le forze dell’ordine hanno quindi contattato la giovane, una ventisettenne madre. La giovane è corsa immediatamente a Castel Sant’Elmo insieme al proprio bambino  per incontrare la custode, ringraziandola e abbracciandola commossa per quel gesto che a sua detta «una su un milione avrebbe fatto». La donna ha quindi rifiutato la ricompensa in denaro gentilmente offerta dalla ragazza e ha deciso anzi di portarla al bar per offrirle un caffè.

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, seguici su FACEBOOK, clicca QUI