La terra dei fuochi miete un’altra vittima: Tina, 31 anni, lascia marito e figlio piccolo

La terra dei fuochi miete un’altra vittima: Tina, 31 anni, lascia marito e figlio piccolo

Il lutto sconvolge due comunità: Casaluce, dove  Concetta era nata, e Frignano, luogo in cui viveva


CASALUCE/FRIGNANO – La terra dei Fuochi ha pianto, un’altra delle sue vittime. In tanti si sono infatti recati, ieri, alle esequie  di Concetta Santagata, detta “Tina”, la 31enne madre volata via troppo presto. Alle 15:30, presso la chiesa parrocchiale Dei Santi Nazario e Celso di Frignano, si sono svolte le esequie della donna. Tina era descritta da tutti come una ragazza bella e solare, che purtroppo si è spenta troppo presto a causa di un brutto male che sta logorando questa terra piena di veleni. Il lutto sconvolge due comunità: Casaluce, dove  Concetta era nata, e Frignano, luogo in cui viveva. Tina lascia il marito ed un figlio di pochi mesi.

“Ho sperato fino all’ultimo- scrive addolorata Teresa- che Tina sarebbe uscita vittoriosa nella lotta contro quel demonio di male che non guarda in faccia nessuno. Tina l’ho vista nascere e crescere, era una ragazza solare che ha lottato come una leonessa per sopravvivere e che invecedobbiamo salutare x sempre. Dai la forza a tuo marito e tuo figlio ed a tutta la tua famiglia per superare questo immenso dolore”.

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, seguici su FACEBOOK, clicca QUI