Sfugge all’agguato e spaccia cocaina con la moglie: arrestati entrambi

Sfugge all’agguato e spaccia cocaina con la moglie: arrestati entrambi

I due sono stati sorpresi nella loro abitazione a cedere due dosi ad altrettanti assuntori. Trovati oltre 2mila euro di provenienza illecita


TORRE ANNUNZIATA – Sfuggito all’agguato un mese, spaccia cocaina insieme alla moglie: arrestati entrambi. Nel corso di una maxi operazione a “largo raggio” effettuata dai carabinieri della compagnia di Torre Annunziata in città, a Trecase e a Boscotrecase con il supporto di colleghi del nucleo cinofili di Sarno, è stata scoperta anche una centrale di ricettazione di auto di lusso rubate.
In manette- come riporta ilmattino.it- sono finiti Andrea Evacuo, 39enne di Torre Annunziata, già agli arresti domiciliari per reati di droga e la moglie Rita Ferraiuolo, 36enne. I due sono stati sorpresi nella loro abitazione a cedere due dosi di cocaina ad altrettanti assuntori. Le conseguenti perquisizioni, personali e locale, hanno portato al rinvenimento e sequestro di circa 25 grammi di cocaina, di un bilancino di precisione e di 2.420 euro in denaro contante ritenuti provento dell’attività illecita. A dicembre, Evacuo scampò ad ub agguato nel rione Poverelli, e rimase ferito un pregiudicato di Gragnano raggiunto da un proiettile vagante. Evacuo, che aveva già evaso i domiciliari col braccialetto, è stato accompagnato nel carcere di Poggioreale, mentre la moglie è agli arresti domiciliari.
Denunciato a piede libero un 27enne di Boscotrecase ritenuto responsabile di ricettazione perché trovato in possesso di due vetture rubate che deteneva nel suo garage: una lussuosa sportiva italiana, una Alfa Romeo Stelvio, rubata a Pompei e una Jeep Renegade rubata a Scafati. Trovate e sequestrate nel garage anche una serie di targhe estere.

Una seconda denuncia per ricettazione riguarda un 37enne di Torre Annunziata trovato in possesso di una Fiat Panda Cross rubata a Salerno e di diverse parti meccaniche di altre autovetture.
Denunciato per porto abusivo di arma bianca un 27enne di Torre Annunziata trovato in possesso, durante un controllo su strada, di un coltello di genere proibito.
Segnalati al Prefetto in qualità di assuntori di stupefacente 7 soggetti trovati in possesso di modiche quantità di cocaina, hashish e marijuana detenute per uso personale. In totale sono state effettuate 11 perquisizioni domiciliari, identificate 71 persone, controllati 32 veicoli.