Spacciatore inseguito e raggiunto tenta di fornire falso nome: arrestato

Spacciatore inseguito e raggiunto tenta di fornire falso nome: arrestato

L’uomo dovrà rispondere di evasione, resistenza a pubblico ufficiale, falsa dichiarazione sull’identità e detenzione di droga a fini di spaccio


MARCIANISE – Sorpreso con la coca dopo incredibile inseguimento: prova a dare falso nome ma viene arrestato. E’ quanto accaduto a Michele Trovato, un 53enne di Marcianise. L’uomo doveva essere agli arresti domiciliari, ma sfrecciava sulla circumvallazione ovest quando è stato notato e inseguito dai carabinieri della tenenza di Caivano.

Nonostante avesse tentato di far perdere le proprie tracce è stato bloccato. Ai militari ha fornito generalità false ma, portato in caserma, è stata accertata la sua vera identità. Perquisito, è stato anche trovato in possesso di 0,6 grammi di cocaina.

Dovrà rispondere di evasione, resistenza a pubblico ufficiale, falsa dichiarazione sull’identità e detenzione di droga a fini di spaccio. Dopo le formalità è stato tradotto in carcere.

FONTE: EDIZIONECASERTA.IT

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, seguici su FACEBOOK, clicca QUI