Follia in centro, sparano da una terrazza colpendo due passanti: presi

Follia in centro, sparano da una terrazza colpendo due passanti: presi

I responsabili, due giovanissimi pregiudicati, sono stati fermati nel corso di un blitz congiunto effettuato dai carabinieri della locale Compagnia


MARCIANISE – Follia in centro: sparano da una terrazza colpendo due passanti. Arrestati. E’ accaduto ieri sera a  Marcianise, in provincia di Caserta. Due giovanissimi pregiudicati di 25 e 19 anni sono stati infatti fermati nel corso di un blitz congiunto effettuato dai carabinieri della locale Compagnia, guidata dal capitano Luca D’Alessandro, e dagli agenti del locale comando di polizia municipale.

Sono loro i responsabili- come riporta edizionecaserta.it- del ferimento di due passanti, centrati dai colpi esplosi da un fucile ad aria compressa. Il blitz è scattato ieri sera in via Nicola Gaglione, dove alle forze dell’ordine era giunta la segnalazione di alcuni spari. Stando alla ricostruzione emersa dall’attività di indagine i due, originari del Napoletano e giunti in città per recarsi da un loro amico, residente da anni a Marcianise, hanno esploso diversi colpi dalla terrazza di un’abitazione.

I pallini in ferro hanno centrato in pieno due ignari passanti che sono stati costretti a ricorrere alle cure dei medici del pronto soccorso dell’ospedale di Marcianise. I militari dell’Arma sono giunti nella zona e, grazie al supporto della polizia municipale, hanno fermato i due giovani, accusati di lesioni. Nel corso della perquisizione le forze dell’ordine hanno inoltre provveduto a sequestrare il fucile ad aria compressa usato per la loro azione e una pistola ad a salve priva del tappo rosso.

Le indagini vanno avanti per accertare eventuali responsabilità anche su altri episodi simili avvenuti recentemente nella zona.

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, seguici su FACEBOOK, clicca QUI