Gara di solidarietà per Sara, bimba napoletana di 4 anni affetta da una grave malattia

Gara di solidarietà per Sara, bimba napoletana di 4 anni affetta da una grave malattia

L’evento di chiusura per la raccolta fondi, organizzata dalla Nida onlus Campania, si svolgerà al Teatro Acacia di Napoli per il 6 aprile alle 21, con il concerto di Andrea Sannino, “Andrè”


NAPOLI – Sara, bimba napoletana di soli 4 anni, è  affetta da una malattia rara, chiamata amartoma ipotalamico. La piccola- come riporta ilmattino.it- dovrà sottoporsi a una delicata e dispendiosa operazione chirurgica negli Stati Uniti, che richiede l’impiego di macchinari di alta specializzazione (MRI guided laser ablation). Da qui l’iniziativa «Nida for Sara», una raccolta fondi messa in campo per aiutare la famiglia della bimba a sostenere i costi di questo “viaggio della speranza” e del relativo intervento. Col passare dei giorni si stanno moltiplicando le donazioni per l’evento di chiusura organizzato dalla Nida onlus Campania al Teatro Acacia di Napoli per il 6 aprile alle 21, con il concerto di Andrea Sannino, “Andrè”. Una  serata all’insegna della solidarietà che avrà lo scopo di ringraziare quanti hanno offerto o offriranno con una donazione il loro sostegno per la raccolta fondi.
«Sara – spiega la referente per la Campania della Nida onlus, Chiara Migliaccio (nella foto, insieme alla bimba di spalle) – ha bisogno dell’aiuto di tutti per raggiungere la cifra di oltre 100mila euro, necessaria per poter essere operata e sperare in una vita normale». «Uniti si può fare la differenza. Non possiamo cambiare il mondo ma migliorarlo – aggiunge Migliaccio – La nostra mission è fare del bene creando momenti di aggregazione per stare bene insieme».

La festa prevista dalla Nida onlus Campania, la sede regionale nata nel 2016 dell’organizzazione costituita a Torino nel 2012, al Teatro Acacia con Sannino e il concerto “Andrè”, mira a essere il coronamento di un successo collettivo fatto di umanità, sensibilità e cuore. Per l’organizzazione a offrire il suo contributo tecnico anche la responsabile del coordinamento settore spettacolo della Nida Campania, Valentina Magno. Le donazioni per il progetto e il ritiro degli inviti per l’evento del 6 aprile possono effettuarsi presso il botteghino del teatro che sostiene attivamente i progetti Nida. Oppure presso il botteghino Sas in via Pitloo, 3 o alla Promos biglietteria di via Stanzione 49.

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, seguici su FACEBOOK, clicca QUI