L’ammazzacaffè: il significato della Quaresima

L’ammazzacaffè: il significato della Quaresima

La Quaresima: un cammino che prepara alla celebrazione della Pasqua, che è il culmine delle festività cristiane.


#L’AMMAZZACAFFE’: LA QUARESIMA – La Quaresima è un periodo caratterizzato dall’invito alla conversione a Dio. Pratiche tipiche della quaresima sono il digiuno ed altre forme di penitenza, la preghiera più intensa e la pratica della carità. È un cammino che prepara alla celebrazione della Pasqua, che è il culmine delle festività cristiane.


Si ricordano i quaranta giorni trascorsi da Gesù nel deserto dopo il suo battesimo nel Giordano.
Giorno importante è la domenica prima di Pasqua, ovvero la “Domenica delle Palme” celebrata per ricordare l’entrata di Gesù a Gerusalemme, accolto, appunto, da palme agitate da gente in festa.
La Quaresima termina col Giovedì santo, termine della predicazione di Cristo con l’ultima cena insieme con gli apostoli. Il Venerdì santo è momento di lutto per la Chiesa: vengono infatti esposti paramenti di ogni genere di colore viola che ricordano la passione e la crocifissione del Messia.