Meningite killer, muore noto operaio di Marano

Meningite killer, muore noto operaio di Marano

La forma della malattia non era contagiosa. Il decesso all’ospedale Cotugno di Napoli


operaio

NAPOLI – E’ morto questa mattina, all’ospedale Cotugno di Napoli, un operaio molto noto di Marano che era stato colpito da meningite. La vittima si chiamava Giorgio Zannella, ed era stata colpita da meningite dichiarata non infettiva e quindi ritenuta non contagiosa.

L’uomo, dato l’aggravarsi della sue condizioni, è stato ricoverato in un primo momento all’ospedale San Giuliano di Giugliano, e successivamente trasferito all’ospedale Cotugno, dove si è spento questa mattina.

Successivamente ad alcuni accertamenti dati dai sanitari è stato appurato che l’operaio non è morto a causa di una forma di meningite contaggiosa, definita in gerco medico, meningogoccica.