Orrore nella notte, giovane accoltellato alla testa e lasciato in una pozza di sangue

Orrore nella notte, giovane accoltellato alla testa e lasciato in una pozza di sangue

Sul caso stanno indagando i della locale compagnia


orrore

MONTEFREDANE (AVELLINO) – Orrore nella notte in provincia di Avellino dove un giovane di 25 anni è stato accoltellato alla testa ed a una mano. Il ragazzo, lasciato in una pozza di sangue, è stato soccorso dai sanitari del 118 che lo hanno immediatamente trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Moscati di Avellino.

Ancora non si conoscono i motivi  ne che hanno portato all’aggressione del 25enne e al momento, non si conoscono neanche i responsabili del terribile gesto. Solo un colpo di fortuna ha fatto sì che il giovane riportasse solo alcune ferite e non conseguenze più  gravi. Medicato dai medici del nosocomio irpino, il ragazzo ha avuto una prognosi di dieci giorni. Sul caso, secondo quanto riportano fonti locali, stanno indagando i carabinieri della compagnia di Avellino.

Seguiranno eventuali aggiornamenti.

FOTO DI REPERTORIO

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra Fanpage