Oscar 2019, tutti i vincitori: Lady Gaga scoppia in lacrime durante i ringraziamenti

Oscar 2019, tutti i vincitori: Lady Gaga scoppia in lacrime durante i ringraziamenti

Bohemian Rhapsody vince ben 4 premi e Rami Malek si conferma Migliore Attore Protagonista


oscar

DAL MONDO – Questa notte alle 2.00, è andata in onda la 91ª edizione della cerimonia degli Oscar. La serata si è tenuta al Dolby Theatre di Los Angeles e per la prima volta dopo 30 anni non ha avuto un presentatore ufficiale.

Nella categoria Miglior Film ha trionfato il film Green Book che ha ricevuto anche il premio nella categoria Migliore Sceneggiatura Originale. Mahershala Ali ha vinto la statuetta d’oro nella categoria Migliore Attore non Protagonista, portando il film Green Book alla vittoria di 3 premi su 5 candidature ricevute.

Sempre vincitore di 3 premi è stato il film Roma il cui regista Alfonso Cuarón ha ricevuto la statuetta d’oro come Migliore Regia. Roma ha trionfato anche nella categoria Miglior Film Straniero Migliore Fotografia. Il film Black Panther di Kevin Feige, ha vinto nelle categorie Migliore scenografia, Migliore Colonna Sonora e Migliori Costumi.

Un solo premio, invece, assegnato a A Star is Born, film amatissimo dal pubblico diretto da Bradley Cooper. A Star is Born ha ricevuto la statuetta dell’Oscar solo nella categoria Miglior Canzone per il brano Shallow cantato nella serata da Bradley Cooper e Lady Gaga, la quale si è vista portare via il premio come Migliore Attrice Protagonista da Olivia Colman per il film La Favorita.

Vincitore assoluto della serata è stato il film Bohemian Rhapsody di Graham King. Il lungometraggio sulla vita di Freddie Mercury ha vinto ben 4 statuette d’oro. Ha trionfato nelle categorie Miglior Montaggio, Miglior Sonoro e Miglior Montaggio Sonoro. Rami Malek, interprete di Freddie Mercury, ha vinto l’Oscar nella categoria Miglior Attore Protagonista, dopo aver vinto il Golden Globes nella medesima categoria.

Il premio come Migliore Attrice Non Protagonista è andata a Regina King per il ruolo in Se la strada potesse parlare, film di Barry Jenkins. Migliore Sceneggiatura non originale è stato assegnato al film BlacKkKlansman. Un solo premio va anche al lungometraccio, Vice-L’uomo nell’ombra, che ha vinto solo nella categoria Miglior Trucco e Acconciatura. Invece, First Man- Il primo uomo, film che narra le vicende di Neil Armstrong, il primo uomo a posare piede sulla luna, ha vinto il premio come Migliori Effetti Speciali.

Vincitore della categoria Miglior Film D’Animazione è stato il lungometraggio d’animazione Spider Man- Un nuovo universo che ha portato via il premio a ben due film targati Disney, Ralph spacca Internet e Gli incredibili 2.

I momenti più emozionanti della serata sono stati però l’esibizione da brividi di Lady Gaga e Bradley Copper in Shallow che ha fatto emozionare molti dei presenti al  Dolby Theatre, e la ritira del premio di Lady Gaga. “Tutto questo è parte di un duro lavoro. Ho lavorato a lungo, per tanto tempo e non si tratta di vincere ma si tratta di non arrendersi”, ha detto commossa la cantante ringraziando Cooper di averla scelta per interpretare la protagonista del film. “Se avete un sogno combattete per realizzarlo. Ci vuole disciplina per la passione. Non importa quante volte siete stati respinti, siete caduti o siete stati sconfitti. Importa quante volte vi siete rialzati e siete stati coraggiosi ad andare avanti”, così ha concluso il discorso tra le lacrime di commozione.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK