Pallacanestro per i meno fortunati: ecco il Tam Tam Basketball a Castel Volturno

Pallacanestro per i meno fortunati: ecco il Tam Tam Basketball a Castel Volturno

L’inizitiva dell’ex cestista Massimo Antonelli, che ha militato anche nella Seleco Napoli, che sarà anche raccontata in uno speciale della BBC


CASTEL VOLTURNO – Massimo Antonelli, romano classe ’53, è un ex cestista che ha anche militato nella Seleco Napoli negli anni ’80. Da anni Massimo è impegnatissimo con la sua Tam Tam Basketball, iniziativa sportiva e solidale dagli importantissimi risvolti digitali, grazie alla diffusione social delle campagne di crowfunding.

Antonelli dà infatti la possibilità ai giovani cestisti di colore di allenarsi gratuitamente a Castel Volturno.

La sua iniziativa sarà anche raccontata in uno speciale della BBC.

“Il nostro progetto- ha detto Massimo- è attivo ormai da due anni e tre mesi. Abbiamo fatto molte cose. Tutto nasce- prosegue Antonelli- Dall’idea di coinvolgere i ragazzi. A Castel Volturno ci sono tantissimi africani, sono poverissimi e diamo loro la possibilità di realizzare un progetto. Abbiamo svolgo un’attività completamente gratuita. Si possono donare scarpe, abbigliamento sportivo. Oltre a donazioni economiche ed abbigliamento è possibile anche fornire competenze utili, come quelle in ambito medico-sportivo. Abbiamo avuto una grande partecipazione, tante persone collaborano con noi. Sono arrivati oggetti ed abiti da tutta Italia. Tante persone ci sono vicine e ci conoscono. Non è semplice andare avanti- conclude Antonelli- è appunto un tam tam, come dice lo stesso nome dell’iniziativa, di messaggi che ci consente di andare avanti”.

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIU’

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, seguici su FACEBOOK, clicca QUI