Ancora crolli a Sant’Antimo: voragine in un palazzo: sgomberate altre famiglie

Ancora crolli a Sant’Antimo: voragine in un palazzo: sgomberate altre famiglie

Terrore ieri sera in via Lava. Dei rumori avevano allertato i residenti che si sono allontanati


SANT’ANTIMO – Sembra una maledizione quella dei crolli in città. Ieri sera in un palazzo in via Lava si è aperta una voragine che ha costretto quattro famiglie ad abbandonare le proprie abitazioni.

Erano le 18:30 quando sono stati segnalati da alcuni cittadini dei rumori sordi provenienti dal fabbricato, poi il crollo e la voragine che ha inghiottito parte di una parete dello stabile. In foto si nota un triciclo per bimbi, per fortuna al momento del crollo nelle vicinanze non c’erano bambini a giocare. Poteva essere una tragedia.

Sul posto ai sono recati il sindaco Russo ed alcuni consiglieri comunali.

“Ho disposto la requisizione del refettorio della Scuola “Nicola Romeo”, ottenendo la splendida collaborazione del Preside Esposito, per l’eventuale assistenza agli sfollati – dichiara Aurelio Russo – La Protezione Civile ha assicurato la solita, immediata collaborazione, garantendo l’interdizione al traffico veicolare della zona e, assieme ai Carabinieri della nostra Tenenza, ha aiutato le famiglie interessate allo sgombero (quattro) ad allontanarsi con l’ordine e la sicurezza necessaria, dal luogo del cedimento”.