Follia davanti a una scuola: pregiudicato incendia l’auto con all’interno l’ex moglie

Follia davanti a una scuola: pregiudicato incendia l’auto con all’interno l’ex moglie

La donna ha riportato ustioni sul corpo; il colpevole si è dato alla fuga. Si tratta di un pregiudicato che era ai domiciliari


REGGIO CALABRIA – Follia questa mattina a Reggio Calabria: intorno alle 9, un pregiudicato di Ercolano ha dato fuoco all’auto in cui in quel momento si trovava l’ex moglie. La donna ha riportato diverse ustioni su tutto il corpo ma fortunatamente non è in pericolo di vita

L’episodio si è verificato all’esterno di un liceo: numerosi studenti hanno assistito terrificati alla scena.

Come riporta “NapoliFanPage.it”, sul posto sono giunti gli uomini del 118 per soccorrere la vittima e la polizia per accertare la dinamica dei fatti: secondo le prime ricostruzioni, l’uomo si sarebbe avvicinato alla vettura dell’ex coniuge, una Citroen C1; in quel momento la malcapitata ha capito le cattive intenzioni e ha tentato la fuga, finendo contro un muro. A quel punto, il pregiudicato ha gettato del liquido infiammabile sulla vettura che ha preso fuoco e si è dato alla fuga.

La donna è stata ricoverata presso gli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria. L’autore del folle gesto è attualmente ricercato. Gli investigatori stanno attualmente utilizzando le immagini di videosorveglianza per capire quanto successo e tentare di trovare il latitante.

L’autore del tentato omicidio è Ciro Russo, pregiudicato di Ercolano, nel napoletano, che era agli arresti domiciliari. Adesso l’uomo è in fuga ed è ricercato dalle forze dell’ordine.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK