Slot machine, il comune di Napoli corre ai ripari

Slot machine, il comune di Napoli corre ai ripari

Misure per contrastare il fenomeno in continua ascesa


slot machine

NAPOLI – Un segnale forte e deciso quello lanciato dal comune di Napoli per far fronte all’aumento delle macchinette da gioco. La ludopatia, secondo gli ultimi studi, è un fenomeno in forte aumento. Dalle ricerche è emerso che più si è in difficoltà economica e maggiore è la propensione a ricorrere alle slot machine per provare a sanare il deficit. Un mondo parallelo fatto di isolamento e tentazione. Una vera e propria dipendenza che ha portato tante famiglie alla rovina. Il comune di Napoli ha adottato una misura volta ad eliminare le slot machine da determinate zone della città. Punti sensibili dove è maggiore la concentrazione di persone. Le macchine da gioco saranno infatti bandite in prossimità di chiese, scuole e centro storico. Dovranno di conseguenza adeguarsi bar e tabaccherie che ne sono tutt’ora in possesso. L’obiettivo dell’amministrazione è duplice. Da una parte aiutare chi soffre di questa dipendenza, diminuendo le cosiddette “macchine mangiasoldi”, dall’altro contrastare la criminalità che si annida dietro questo fenomeno e che lo gestisce con ingenti introiti.