Rapinò un supermercato puntando il coltello alla gola della cassiera: arrestato

Rapinò un supermercato puntando il coltello alla gola della cassiera: arrestato

L’uomo è stato identificato dai carabinieri grazie alla descrizione della vittima e di alcuni testimoni e alle immagini di telecamere


CASALNUOVO – I carabinieri della tenenza di Casalnuovo hanno arrestato per rapina un 36enne del luogo già noto alle forze dell’ordine: Mario Buonocore. Il primo marzo scorso, ad ora di pranzo, dopo aver indossato un bomber al contrario per nasconderne il colore vero e dopo aver nascosto il volto dietro un cappellino di lana rossa e uno scaldacollo, irruppe in un supermercato sul corso Umberto I di Casalnuovo di Napoli. Una volta dentro afferrò per il collo una cassiera puntandole un coltello alla gola e riuscì ad arraffare 450 euro dalle casse. alla fine venne disarmato e messo in fuga da un dipendente del supermercato.

L’uomo è stato identificato dai carabinieri grazie alla descrizione della vittima e di alcuni testimoni e alle immagini di telecamere. Buonocore è stato raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per rapina emessa dal g.i.p. del tribunale di Nola dopo indagini dei militari coordinate dalla locale procura.

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, seguici su FACEBOOK, clicca QUI